Risotto con formaggio Soligo barricato al pepe e Prosecco Superiore

 Risotto con formaggio Soligo barricato al pepe e Prosecco Superiore

Un piatto semplice ma sorprendente, che conquista il palato con sapori decisi che parlano della nostra terra. Il prosecco trasmette il profumo dei colli, mentre le note rustiche e speziate del Soligo barricato al pepe danno forza e struttura al piatto, rilasciando un retrogusto persistente ed avvolgente.

I segreti dello chef Chiara Barisan, ristorante Da Andreetta – Terrazza Rolle, Cison di Valmarino

Preparazione

Scaldare il brodo vegetale. Pelare e tritare la cipolla finemente.

In una casseruola versare l’olio e soffriggere la cipolla finchè non inbiondisce.

Aggiungere il riso e farlo tostare a fuoco vivo.

Dopo la tostatura bagnare il riso gradatamente con i due calici di Prosecco e lasciarlo evaporare.

Continuare la cottura del riso a fiamma moderata aggiungendo il brodo un pò alla volta.

A cottura raggiunta togliere la pentola dal fuoco, aggiungere il burro e il formaggio grattugiato. Mescolare energeticamente fin quando non sarà tutto una crema omogenea.

Regolare di sale e impiattare. Cospargere il risotto con il barricato al pepe precedentemente fatto a scaglie.

 

Ingredienti per 
6 persone:

    • 480 gr. di riso Vialone Nano di Grumolo delle Abadesse

    • 1 lt di brodo vegetale

    • 2 bicchieri di Prosecco

    • 1 piccola cipolla bianca

    • 2 cucchiai di olio di oliva

    • 80 gr. di burro

    • 180 gr. di formaggio Barricato al pepe, metà grattugiato e metà fatto a scaglie

    • Sale q. b.

Tempo di cottura: 18 minuti

Grado di difficoltà: facile

Note sul servizio: servire ben caldo

Condividi:

I prodotti Latteria Soligo adatti a questa ricetta: